Markdown Here

Markdown here è un’estensione per Google Chrome che permette di utilizzare Markdown in ogni casella di testo che supporta la formattazione del testo.
Funziona perfettamente con Gmail, Inbox e ovviamente anche con WordPress.

?
FacebookTwitterGoogle+LinkedInTumblrPinterestPocket

Nuovo look

Stasera mi sono ricordato di avere un blog e ho deciso di aggiornare wordpress e attivare un nuovo look.

Magari mi torna anche voglia di scrivere qualche cosa…

FacebookTwitterGoogle+LinkedInTumblrPinterestPocket

Robot Lego che risolve il sudoku

Ci mette un po’ di tempo, ma alla fine questo robot costruito usando i Lego Mindstorms riesce a risolvere il sudoku. Da notare anche l’ottima calligrafia con cui scrive la soluzione, migliore di tante altre che ho visto in giro.

Immagine anteprima YouTube
FacebookTwitterGoogle+LinkedInTumblrPinterestPocket

Il mondo finisce oggi e se lo dice lui mi fido

Il mondo finirà il 21 ottobre, cioè oggi.

Il signor Camping sembra aver corretto i suoi calcoli e annuncia a tutti la sua nuova scoperta. Vedremo se questa volta ci ha azzeccato visto che le sue previsioni ci davano già per spacciati il 21 maggio scorso. Come ben tutti sappiamo però le cose andarono diversamente, ma quanto pare la fine del mondo era stata solo rimandata di qualche mese.

Non so voi, ma dopo aver visto la faccia arzilla di questo signore che a luglio ha compiuto 90 anni io mi fido Razz

FacebookTwitterGoogle+LinkedInTumblrPinterestPocket

I 10 film piu’ piratati di sempre

Non ho idea di come si possano contare i download di film piratati, ma qualcuno sembra essersi preso la briga di stilare la lista dei 10 film più scaricati di sempre.

Ecco i risultati:

1. Avatar (21 million downloads)
2. The Dark Knight (19 million downloads)
3. Transformers (19 million downloads)
4. Inception (18 million downloads)
5. The Hangover (17 million downloads)
6. Star Trek (16 million downloads)
7. Kick-Ass (15 million downloads)
8. The Departed (14 million downloads)
9. The Incredible Hulk (14 million downloads)
10. Pirates of the Caribbean: At World’s End (14 million downloads)

Come giustamente fanno notare su Techradar, nonostante i 21 milioni di download Cameron può dormire sogni tranquilli visto che Avatar ha incassato 2.7 miliardi di dollari al botteghino.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInTumblrPinterestPocket

Il Pac-Man piu’ gran del del mondo

Gli appassionati di retrogaming saranno contenti di farsi una partita online al Pac-Man più grande al mondo.

Il nome non delude le aspettative visto che livelli disponibili sono una marea e sono tutti collegati tra loro. Volendo è anche possibile crearne di nuovi con un editor personalizzato.

Il gioco lo trovate qui ed è stato creato in javascript per mostrare le potenzialità del nuovo Internet Explorer 9. In realtà sono riuscito a giocarci anche con Firefox, mentre su Chrome ho avuto qualche problema con il caricamento dei livelli.

PS: il bug delle lettere accentate nel titolo non è ancora stato risolto perciò per adesso accontentatevi dell’apostrofo sulla “u” Smile

FacebookTwitterGoogle+LinkedInTumblrPinterestPocket

iPhone 4S: la recensione delle cuffie Apple

Le recensioni del nuovo iPhone 4S stanno invadendo il web, ma una in particolare merita di essere letta: quella delle cuffie in dotazione.

Si proprio queste, le cuffie bianche che fanno molta tendenza.

Riporto di seguito il testo integrale della recensione che trovate su Gizmodo:

Yep, they’re still shit.

Direi che non c’è bisogno di aggiungere altro.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInTumblrPinterestPocket

Raspberry Pi: Linux box a 25$

Raspberry è uno dei progetti più interessanti che sto seguendo in questo periodo. Si tratta di una scheda basata su processore ARM11 in grado di eseguire Linux.

Ecco le specifiche complete (ancora provvisorie):

  • 700MHz ARM11
  • 128MB or 256MB of SDRAM
  • OpenGL ES 2.0
  • 1080p30 H.264 high-profile decode
  • Composite and HDMI video output
  • USB 2.0
  • SD/MMC/SDIO memory card slot
  • General-purpose I/O
  • Optional integrated 2-port USB hub and 10/100 Ethernet controller
  • Open software (Ubuntu, Iceweasel, KOffice, Python)

La scheda nasce nel Regno Unito e sarà venduta dal prossimo mese ad un prezzo di 25$ per la versione base e 35$ per la versione con porta Ethernet 10/100 integrata. La fascia di prezzo è la stessa di Arduino, ma in questo caso la scheda è decisamente più potente. Sul sito ufficiale si trovano video che mostrano Ubuntu, Meego e le librerie Qt.

Le dimensioni sono veramente ridotte. Nella foto sotto lo trovate sulla sinistra subito sotto al monitor. Le dimensioni sono talmente ridotte che quasi scompare “inghiottito” dalle due prese USB.

Di certo non mi aspetto prestazioni da urlo, ma una versione di Linux tagliata a dovere dovrebbe andare tranquillamente senza troppi problemi. Inoltre il fatto che consumi appena 1W e sia alimentabile con 4 batteria AA o con una batteria da 9V rende questa scheda estremamente versatile e promettente.

Sinceramente non vedo l’ora che esca per comprarne una o due e vedere cosa si riesce a fare. Voi cosa ne pensate?

Per maggiori informazioni vi rimando sul sito ufficiale.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInTumblrPinterestPocket