about:mozilla e…about:epiphany!

Leggendo questo articolo su cliccaqui ho scoperto che su Firefox è presente una pagina nascosta, raggiungibile scrivendo nella barra degli indirizzi about:mozilla.

Come si legge sull’articolo vi si caricherà una pagina che decanta il seguente testo:

E così alla fine la Bestia cadde e i miscredenti esultarono.
Ma non tutto era perduto, giacché dalle ceneri sorse un mitico uccello.
L’uccello guardò giù verso i blasfemi, e invocò il fuoco e il
fulmine su di loro. Poiché la Bestia era risorta con rinnovata
forza, e i seguaci di Mammona si fecero piccoli dall’orrore.
Il semble que la perfection soit atteinte non quand il n

dal Libro di Mozilla, 7:15

Queste parole sembrano rifarsi ad alcuni passi dell’ Apocalisse di Giovanni della Bibbia, e fanno riferimento al browser Netscape (la Bestia), che, rilasciando il proprio codice sorgente, ha dato modo al mitico uccello (il progetto Mozilla) di risorgere dalle ceneri.

“…invocò il fuoco” fà riferimento a Mozilla Firebird (il nome inizialmente dato all’attuale Firefox) , “…e il fulmine” con riferimento a Mozilla Thunderbird (programma di gestione della posta elettronica).

E infine “…i seguaci di Mammona si fecero piccoli dall’orrore.” Mammona è il termine con il quale si fà riferimento a Microsoft, che ha terrore del progetto Mozilla.


Ho scoperto però che oltre a mozilla, anche il caro epiphany nasconde una pagina analoga! Scrivendo infatti about:epiphany compare questo messaggio

Il semble que la perfection soit atteinte non quand il n’y a plus rien à
ajouter, mais quand il n’y a plus rien à retrancher.

Antoine de Saint-Exupéry

Passo la palla agli esperti di francese per una traduzione migliore di quanto non possa fare io… : )